Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Un duathlon "Città di Cagliari" sempre al top: location, partecipanti, organizzazione.

 

20180325duacagliari.13Certo stavolta, dopo 7 edizioni con il pienone, mancava il pubblico delle grandi occasioni, nel salotto buono del triathlon cagliaritano, la passeggiata a mare di Su Siccu. Ma dopo tre giorni di pioggia continua ed allerta arancione della protezione civile, l'organizzazione della NLSport non ha fatto mancare niente ai 300 atleti che hanno così onorato uno spettacolare  campionato regionale di Duathlon Sprint.

 

I campioni regionali 2018 sono stati Elisabetta Curridori ed Emanuele Aru, a suggellare una personale crescita atletica e sportiva in costante progressione negli ultimi anni. Ma approfondiamo con un po' di cronaca.

 

 

20180325duacagliari.20

LE GARE GIOVANILI

Il duathlon "Città di Cagliari" mette le gare giovanili al centro: i kids (e i loro genitori) hanno sfidato coraggiosamente la pioggia e si sono ritrovati in partenza come da programma. Primi a partire i giovani della categoria YouthA che hanno gareggiato per un campionato regionale sugli stessi percorsi allestiti per la gara dei più grandi. La distanza di 2km di corsa + 6 km bici + 1 km, corsa ha visto più veloci Giulia Saiu e Ruslan Farci (Villacidro Tri) che diventano campioni di categoria YA. 
Le gare giovanili sono state un ottimo test per i Tricolori di Duathlon in programma nel weekend subito dopo Pasqua a Cuneo (vedi qui la pagina FITRI dedicata) dove una ventina di atleti parteciperanno confrontandosi con quasi 1000 atleti provenienti da tutta Italia.

  

 20180325duacagliari.18

LA GARA FEMMINILE

La campionessa in carica Elisabetta Curridori (TriNuoro) ha dato poche speranza alle inseguitrici facendo una gara in solitaria dal primo minuto e incrementando il suo vantaggio nella frazione di bici. Solo Cinzia Meloni (Fuel Tri) ha tenuto duro nella prima frazione di corsa costruendo un piccolo vantaggio sull'altra inseguitrice Valentina Luiu (Tri Team Sassari). Le due atlete rientreranno in zona cambio appaiate ma l'ultima frazione a piedi è stata agevolmente conquistata da Cinzia Meloni che arriva al traguardo seconda (e visibilmente soddisfatta) davanti a Valentina Luiu, atleta capace di segnare il secondo miglior tempo in bici.

 

 20180325duacagliari.14

LA GARA MASCHILE

In 150 al via, con i più forti a fare pressione sulla linea di partenza per uno start bruciante: già da subito Fabrizio Baralla (Tri Team Sassari) è determinatissimo a difendere la maglia da campione conquistata nel 2017. Ma basta la prima frazione di corsa per capire che sarà durissima. In zona cambio Emanuele Aru (Villacidro Tri) guadagna quella manciata di secondi che fanno desistere gli inseguitori, premiando la fuga del villacidrese con il miglior tempo anche in bici. Fabrizio Baralla (Tri Team Sassari) e Francesco Podda (Fuel Tri) vengono riassorbiti nel gruppetto capitanato da Carlo Zucca (Blue Tribune) e Matteo Bissiri (Tri Team Sassari) che segnano il secondo miglior tempo in bici ma, una volta rimesse le scarpette, devono lasciare il passo a Fabrizio Baralla che arriva secondo avanti al più giovane Francesco Podda. 

 

VEDI LE CLASSIFICHE

 

HANNO DETTO:

 

Elisabetta Curridori, campionessa regionale Duathlon Sprint: ho partecipato volentieri a questa festa e sono felicissima di aver confermato il titolo regionale: è un riscontro dovuto per chi mi sta vicino, chi mi allena, per la la mia squadra ma soprattutto per me stessa. Da oggi iniziano i giorni decisivi che mi porteranno al Campionato italiano Duathlon Classico No Draft , tappa molto importante della mia carriera sportiva. Sono molto concentrata e fiduciosa di fare bene, avrò il bisogno del supporto e del tifo di tutti per cui vi chiedo di seguirmi nella mia pagina Elisabetta Curridori Triathleta.

 

Fabrizio Baralla, vicecampione regionale e campione regionale uscente: un'altra giornata eccezionale di sport per la qualità tecnica espressa e per numeri di partecipanti: 50 ragazze al via è un risultato incredibile così come i 20 YouthA che hanno fatto oggi il loro compionato. Questi risultati parlano da soli ma voglio fare i miei complimenti soprattutto agli organizzatori che hanno dato il giusto spazio alle gare giovanili e fatto la scelta coraggiosa di dividere le due gare, maschile e femminile. Ottimo così!   

 

Cinzia Meloni, vicecampionessa regionale Duathlon Sprint: Sono soddisfatta per la mia prestazione, vedo finalmente i frutti di un duro lavoro impostato grazie all'esperienza di Lello Podda. In gara è andato come previsto: Valentina mi ha raggiunto solo alla fine della bici ma io a piedi mi sentivo in grado di fare più di lei. Ora sono molto motivata a fare la mia gara, spero buona, al Campionato italiano Duathlon Classico No Draft in Lombardia tra 2 settimane (con Lele Aru e Elisabetta Curridori-ndr).

 

Valentina Corda, staff NLSport: Abbiamo "coccolato" i nostri atleti ancora una volta con una gara spettacolare e sicura. Nonostante le incomprensibili limitazioni imposte dall'Autorità Portuale (il permesso per allestire la zona cambio partiva dalla mezzanotte di sabato), dobbiamo ancora una volta ringraziare i vigili urbani che hanno contribuito ad una chiusura totale e sicura dei percorsi di gara. E naturalmente grazie a tutti gli atleti che, così numerosi, rendono la gara di Cagliari una tappa importante del calendario regionale.

 

 20180325duacagliari.12

220180325duacagliari.11

 20180325duacagliari.16

 20180325duacagliari.17

20180325duacagliari.1

Foto Credits: Silvio Figus, Alexandre Bettoschi Photography, Nichyxeddu's photo