Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

20180520.campitaliano.cross.santateresa
Comunicato Stampa dell'organizzatore - TNatura Santa Teresa Gallura - Campionato Italiano Triathlon Cross 2018.


L’assegnazione da parte della F.I.Tri. (Federazione Italiana Triathlon) del CAMPIONATO ITALIANO ASSOLUTO e di CATEGORIA ha permesso a questa manifestazione di riscuotere una grande partecipazione di atleti, 160 gli iscritti totali con un buon 50% provenienti dalla penisola.
L’ organizzazione dell’ evento, fortemente voluto e patrocinato dal Comune di S. Teresa Gallura, è stata curata sotto il punto di vista tecnico dalla A.S.D. Triathlon Team Sassari con la partnership TNATURA.


1000mt nuoto + 20km MTB + 6km Corsa, queste le distanze di gara per aggiudicarsi il titolo nazionale CROSS COUNTRY 2018 ma anche valevole come seconda tappa del circuito nazionale con tutti i migliori specialisti in caccia dei punti per la classifica individuale e quella per le società.
Presente tutta la nazionale italiana compresi il responsabile federale Alessandro Alessandri ed CT Massimo Galletti che hanno inserito questa gara come selezione per i mondiali in programma questa estate in Danimarca.


LE GARE :
Alle h. 10.45 sono partite le DONNE
Dalle splendide acque cristalline di RENA BIANCA usciva prima Eleonora Peroncini ( Cus Parma ) con un minuto di distacco seguiva la Junior Marta Menditto ( Sai Frecce Bianche ) e poco più indietro la Mairhofer ( GranBike ).
Nella successiva frazione di MTBla gara si " spezzava " in due parti, con le prime cinque a contendersi il podio e, con parecchio distacco, tutte le altre.La Peroncini incrementava il suo vantaggio accumulando un vantaggio incolmabile per la giovane Menditto che nonostante il primo parziale nella corsa a piedi non riusciva a colmare il gap.Terza un ottima Mairhofer che conteneva il recupero della Morvillo.Quinta la giovanissima Bolzan.
Alle 14.00 è stata la volta degli uomini.Francesco Nicolardi ( Raschiani Pavese ) prendeva subito la testa seguito dal giovane Bozzato ( GranBike ) Aru ( Villacidro ) e Pradella ( Silca ).  Con un distacco contenuto inforcava la sua bici anche Filippo Rinaldi ( Cus Parma).
Il tracciato di MTB attraversava per gran parte il sentiero forestale di La Cuntessa. Articolato su un circuito di 6,8 km da ripetere per tre volte.Spettacolare, tecnico e veloce questo percorso è piaciuto parecchio a tutti gli atleti, capace di esaltare le doti tecniche dei bikers ma allo stesso tempo anche quelle dei passisti specialisti dalla strada.
Aru prendeva la testa ma Rinaldi ricuciva il distacco e nel terzo giro riusciva a guadagnare ancora sul sardo.Dietro grande lotta per il podio con Bozzetto,Pradella e Nicolardi. Ritiro per uno dei favoriti Mattia De Paoli ( rottura catena ).Grande rimonta per il trio della Pol. Cantù Figini- Galli-Gatti che con un ritmo impressionante si riportavano sotto alle posizioni di testa.Da segnalare per Fausto Fognini il NUOVO RECORD del percorso MTB in57’21" ( precedente record di Filippo Galli nel 2016 in 59'00" ).
La frazione di corsa prevedeva un tracciato con dei passaggi spettacolari nel sentiero natura sotto la Torre di Longonsardo di fronte alle Bocche di Bonifacio, molto impegnativo dal punto di vista tecnico e muscolare.
Lungo i sei chilometri del percorso, Rinaldi continuava a spingere incrementando il suo vantaggio su Aru che controllava il rientro di un ottimo Pradella che chiudeva terzo.Ai piedi del podio Nicolardi ed il giovane Bozzato che riusciva a resistere al rientro di uno scatenato Fognini.
Sono quindi Filippo Rinaldi e Eleonora Peroncini i campioni italiani di Triathlon Cross per la stagione 2018.
A Santa Teresa di Gallura, nella gara maschile, il portacolori del Cus Parma ha chiuso in 1:38:39 aggiudicandosi la maglia tricolore di specialità; completano il podio Emanuele Aru (Villacidro Triathlon) e Filippo Pradella (Silca Ultralite), staccati rispettivamente di 1’47” e 3’01” dal vincitore. 
In ambito femminile, a segno Eleonora Peroncini (Cus Parma), che si conferma campionessa tricolore dopo il successo dello scorso anno a Farra d’Alpago, sul traguardo in 1:58:49; staccate di 3’07” Marta Menditto (Sai Frecce Bianche Triathlon), che conquista la piazza d’onore, e di 4’10” Sandra Mairhofer (Granbike Triathlon), terza. 


Grande soddisfazione per il Triathlon Team Sassari che ha ricevuto i complimenti da parte di tutti, atleti, tecnici, accompagnatori per l'ottima organizzazione.
Abbiamo dimostrato di saper organizzare un evento valido per il titolo italiano - afferma il race director Fabrizio Baralla - e cercheremo nei prossimi anni di poter confermare Santa Teresa Gallura come sede per il titolo italiano, arricchendo il programma anche con il titolo giovanile su distanza Sprint.

 

Classifica Maschile

Classifica Femminile